Lo sapevi che

Cambio armadi? Niente stress, ti aiuta Marka

By 3 Maggio 2018 No Comments
cambio armadi

È tempo di dire addio a maglioni, felpe e giacche pesanti per fare spazio ai vestiti primaverili ed estivi. Ma, in tutta onestà, a chi piace dover fare il cambio armadi?

Noi di Marka vogliamo aiutarti ad affrontare questo compito poco (o per niente) piacevole, senza stress. Vedrai che i nostri consigli lo renderanno più semplice, veloce e utile.

Come dicevamo, essendo un compito abbastanza impegnativo, ti consigliamo di pianificarlo in una giornata priva di impegni in quanto, come tutte le grandi pulizie, è bene iniziarlo e terminarlo nello stesso giorno. Se lasci il lavoro a metà sarà molto più pesante riprenderlo successivamente. Stabilisci un piano di lavoro cercando di seguirlo scrupolosamente, così non sarai sopraffatto dalla mole di lavoro.

Prima di svuotare completamente l’armadio e fare una bella pulizia al suo interno, trova uno spazio in cui poter appoggiare tutti i vestiti.

Per quanto possa sembrare un passaggio che allunga in termini di tempo il cambio armadio, ti consigliamo di togliere uno a uno tutti i tuoi vestiti così da fare un’attenta selezione: elimina ciò che sicuramente non utilizzerai più o tutto ciò che ormai non è più in buone condizioni, assicurandoti che tutti i capi siano puliti prima di riporli, in attesa del ritorno delle stagioni fredde; se così non fosse, sarebbe opportuno lavarli. Noi ti consigliamo il nostro Carosello adatto sia per colorati, sia per i bianchi, così da poterli conservare al meglio.

Una volta puliti, cataloga tutti gli indumenti, per esempio giacche con giacche, pantaloni con pantaloni e così via. Se dovessi avere problemi di spazio, puoi sempre ricorrere alle classiche scatole di cartone o alle più moderne in tessuto con cerniera o ai sacchetti salvaspazio. Nello specifico, le scatole di cartone proteggono i vestiti dall’umidità e dalle tarme, quelle in tessuto consentono invece ai vestiti di traspirare, mentre i sacchetti salvaspazio sono adatti per ridurre lo spazio occupato da indumenti di grandi dimensioni (pile, maglioni ma anche coperte e piumini).

Oltre a moltiplicare magicamente lo spazio disponibile, le scatole e i sacchetti ti permettono di riporre ordinatamente i vestiti, dandoti anche la possibilità di etichettarli così da sapere cosa sia contenuto in ognuno con un semplice colpo d’occhio. Se hai deciso invece di non utilizzarli, nel riporre i tuoi capi, cerca di applicare una logica così che in seguito riuscirai a trovare ciò che stai cercando con molta più semplicità. In ultimo, riponi con cura i tuoi indumenti, piega tutto con calma per evitare che si formino stropicciature che renderebbero vano il tempo speso per la stiratura.

Il temuto compito è terminato. Con questo piano d’azione antistress al prossimo appuntamento autunnale non sarai più sopraffatto dalla mole di vestiti sparsi per la stanza in attesa di una sistemazione.

Un ultimo consiglio: per mantenere i tuoi capi freschi e profumati, metti e ricambia periodicamente i deodoranti per armadi.