Momenti di Marka

Come arredare il giardino: ecco la guida pratica!

By 29 Maggio 2020 Giugno 17th, 2020 No Comments

Il giardino è l’ambiente della casa che migliora il benessere delle persone e concede loro momenti di puro relax all’aria aperta, soprattutto nel periodo estivo.

Piccoli o grandi che siano, i giardini necessitano di una generale armonia tra la scelta degli arredi, piante, zone d’ombra e di luce ma, soprattutto, di un’attenta progettazione prima di essere arredati.

Progettare un giardino significa giocare con lo spazio e identificare le zone che lo comporranno: una zona pranzo, una zona relax e/o una zona conversazione.

Che stile scegliere?

Se hai un animo romantico e sognatore, lo stile inglese è ciò che fa per te. Potrai arredare il tuo giardino con arredi vintage mixati con elementi naturali. I materiali dominanti saranno il legno e ferro battuto.

Diverso è lo stile contemporaneo: uno stile adatto per chi ama il design. Gli arredi in alluminio, rattan, wicker e legno trattato, con colori vicini al grigio, bianco, beige o nero, saranno i protagonisti.

E poi lo stile all’ultimo grido: il boho chic, adatto a coloro che posseggono una forte personalità e amano i contrasti. L’elemento chiave di questo stile è l’esuberanza: arredi in legno lavorato o anche vintage si mixano con elementi dai colori sgargianti e tessuti con fantasie di ispirazione etnica.

Elementi di arredo del giardino: ecco quali sono!

Senza dubbio il primo arredo per il tuo giardino sarà un tavolo con sedie, protagonista di pranzi in famiglia o aperitivi con amici. Potrà essere in ferro battuto se il tuo giardino avrà uno stile inglese; in alluminio o teak se avrà uno stile contemporaneo o in legno con sedie o pouf dai colori sgargianti se avrà uno stile boho chic.

Non dimenticarti della copertura! Un semplice gazebo o ombrellone è ideale per delimitare un’area distinta e raccolta e sarà senza dubbio utile per proteggere i tuoi arredi dagli agenti atmosferici. Inoltre, potrai mettere al riparo il tuo barbecue, protagonista di grigliate tra amici o parenti.

Per concludere, ecco un piccolo trucco per ottenere un “piccolo grande” giardino. Posiziona degli specchi in punti strategici del tuo giardino: inganneranno l’occhio facendo sembrare che il giardino continui oltre e creerà un effetto particolare con le luci notturni.

Con questi piccoli accorgimenti il tuo giardino, piccolo o grande che sia, diventerà una vera oasi di relax.