Momenti di Marka

Ad HOMI la casa con stile e personalità

By 6 Marzo 2019 Marzo 20th, 2019 No Comments

La casa è sempre più lo specchio dei nostri stili di vita: dalla camera da letto, al living, al bagno, ogni ambiente riflette e racconta la personalità di chi vive questi spazi, dagli arredi ai materiali, fino al più particolare degli accessori. Abitudini, gusti, tendenze, in una parola: stili di vita, riflessi negli arredi e nei particolari delle case e cuciti su misura di chi ci abita, proprio come un abito sartoriale.

Una “filosofia dell’abitare” celebrata da HOMI, il Salone che da 11 anni è la vetrina delle migliori e tendenze del mercato nel settore degli arredi e oggettistica per la casa e che si è conclusa a Milano il 28 gennaio scorso.

Se vogliamo insomma vedere che cosa bolle in pentola nel settore dell’home living e degli accessori per la casa, l’ufficio e le occasioni speciali, la manifestazione HOMI è il riferimento assoluto e la vetrina migliore sulle tendenze che riguardano l’abitare. A HOMI, infatti, oltre ai complementi d‘arredo c’è spazio anche per l’oggettistica da regalo, tessuti e tessili per la casa, profumazioni ed essenze per ambienti.

Il made in Italy è ancora una volta in prima linea, con proposte di tendenza e originali di marchi di prestigio ma anche di piccole realtà locali, con giovani designer e startup che hanno presentato i propri progetti innovativi, con un occhio alla qualità, alla creazione e alla progettualità, come nello spazio HOMI HYBRID LOUNGE dove si possono ammirare oggetti e materiali innovativi, dedicati al mondo dell’Interior design e aperti al futuro. Lo spazio è realizzato in collaborazione con POLI. Design del Politecnico di Milano e con WGSN, istituto internazionale per la ricerca dei nuovi trend di consumo.

 

Design e innovazione al servizio degli stili di vita per vivere con piacere la propria casa

 

Tra le nuove frontiere del design per l’home living, inoltre, ci sarà sempre più spazio per la tecnologia, con incursioni di intelligenza artificiale, domotica e Internet of Things tra oggetti e arredi, in un ambiente sempre più connesso: ma non inteso come spazio freddo, bensì emozionale, in cui la tecnologia è sempre più umanizzata, ovvero al servizio degli uomini e delle loro esigenze di benessere.
La casa insomma sempre più come spazio da vivere con crescente piacere e non come spazio di passaggio; un ambiente dinamico e a tutto tondo, che abbraccia a 360 gradi le diverse esigenze del vivere, dal dormire al mangiare, ma anche incontrare e ricevere gli amici, lavorare, divertirsi.
Una tendenza di nuovi modelli abitativi di cui aziende e designer dovranno prendere spunto per aggiornare la propria offerta con inedite forme, materiali e colori e anche con un’attenzione crescente verso materiali e modelli ecosostenibili e hi-tech.