Momenti di Marka

Maggio… È tempo di fiori

By 7 Maggio 2018 No Comments
tempo di fiori

Dopo il freddo inverno, la pioggia e le giornate grigie, ora si può finalmente dire che la primavera è arrivata e il sole splende sopra di noi, regalandoci un bellissimo spettacolo da ammirare sia negli spazi verdi delle città che ancor più in campagna: i fiori più colorati dell’anno stanno iniziando a sbocciare.

A maggio i fiori raggiungono il massimo del loro splendore e, grazie a questi piccoli gioielli naturali, anche le città cambiano il loro volto: i balconi si colorano all’improvviso, i parchi pubblici tornano a essere rigogliosi e anche tra i posti più impensabili, come i binari del treno, fanno capolino orgogliosi i papaveri rossi.

Questo è il mese ideale per ornare la tua casa con incantevoli composizioni floreali di iris, begonie, dalie, gladioli, fucsie e in generale di tutti quei fiori dai colori scintillanti ma che spariscono durante le stagioni fredde. Maggio è anche il periodo adatto per seminare piante erbacee come, per esempio, primule, garofani, fiordalisi e i non ti scordar di me.

Se non bastasse, grazie alle temperature miti, in questo mese puoi prenderti cura delle tue piante e travasarle in vasi più capienti, in grado di contenere comodamente le radici cresciute durante l’inverno e goderti lo spettacolo della loro fioritura. Il travaso ti offre anche l’occasione giusta per eliminare eventuali parassiti nocivi, utilizzando un antiparassitario (possibilmente) non eccessivamente aggressivo.

Perché si dice che maggio sia tempo di fiori?

Gli antichi romani celebravano una festa alla dea Maia (madre del Dio Ermes) che, secondo la mitologia, rappresentava la fecondità e il risveglio in primavera della natura. Il nome del mese (maggio) deriva quindi dal suo nome e dalla festa che il Dio Vulcano dedicò a lei il primo giorno del mese; festa durante la quale, alla Dea, fu concesso l’onore di poter dedicare il suo tempio alle sue piante e fiori preferiti. Ecco spiegato perché il mese di maggio è diventato ormai sinonimo di fiori.

I fiori hanno il potere di dare un nuovo volto alla tua casa. Grazie ai loro colori e al loro profumo tutto diventa più vivo, più allegro ed esteticamente migliore. Esistono molte varietà di piante e di fiori tra cui scegliere per decorare la tua abitazione, in base ai tuoi gusti o alle peculiarità di ognuna di esse. Le camelie, per esempio, sono fiori arrivati a noi dall’Asia Orientale, hanno colori molto appariscenti (vanno dal giallo al rosso, passando da tonalità di arancione) e hanno un profumo molto intenso. Per chi ha la fortuna di avere un giardino con un patio, il glicine potrebbe renderlo spettacolare. Dalle tonalità violacee tenue, questi bellissimi rampicanti sono stati introdotti in Italia dalla Cina; per crescere hanno però bisogno di robusti sostegni a cui possono arrampicarsi fino anche a 15 metri di altezza.

Se vuoi dare un tocco di delicata eleganza alla tua casa, l’iris è ciò che fa per te. Particolarità degna di nota è il profumo che viene diffuso da tutta la pianta e non solo dal suo fiore.

Esistono infinite varietà di fiori con i quali è possibile rendere il tuo nido un posto più armonioso e profumato. Resta solo da scegliere qual è il tipo che più ti si addice!